Coppa Italia e Campionato Italiano a squadre crono TTT

TRIA2846Entusiasmo e consensi positivi per la “3 Prova di Coppa Italia a Cronometro” ed il “Campionato Italiano Cronometro T.T.T.” svoltesi ad Acqui Terme nelle giornate di sabato e domenica 20 e 21 Luglio 2013.

La manifestazione, organizzata dall’ASD Virtus di Ezio Rossero, nella magnifica cornice della Zona Bagni della Città, all’interno del parco delle Regie Terme Acqui, si è dimostrata addirittura superiore alle già alte aspettative

Tutto è “filato liscio”, grazie alla disponibilità di sponsor, amministrazioni comunali e associazioni di volontariato, ma soprattutto dei genitori che hanno contribuito in maniera massiva e fondamentale.

Le temperature molto calde hanno fatto da cornice alle giornate di sabato e domenica, ma la formula crono con partenza degli atleti ogni 30″ e la cronometro con le squadre unite dala partenza all’arrivo hanno reso l’atmosfera ancora più appassionante . Nella gara Junior vittorie come da pronostici per Delian Stateff (Minerva Roma) e Verena Steinhauser (Bressanone nuoto), con la sorpresa Rigoni (Padovanuoto Tri) al 2° posto tra i maschi davanti al “padrone di casa” Mosso (ASD Virtus), mentre tra le donne la Piccinelli (Acquatica Torino) la spunta solo per un secondo sulla Sforza (Atl Bellinzago).

Tra gli U23 la vittoria in campo maschile di Patanè (Cus Pro Patria) davanti a Gabriel Bonari (Los Tigres) e Luca Borsacchi (Canottieri Napoli), mentre tra le donne la beniamina di casa Teodolinda Camera (asd Virtus) vince davanti a Ilaria Titone (Acquatica Torino) e Sara Longoni (Team UCSA).

TRIA2815Nella gara riservata agli Youth B podio in campo femminile con Angelica Olmo (Pianeta Acqua) che vince davanti a Federica Parodi (ASD Virtus) che ha invece la meglio sulla scatenata Alessandra Tamburri (Minerva Roma). In campo maschile la vittoria a conferma dell’ottimo momento di forma è andata a Stefano Micotti (Atl Bellinzago) che ha preceduto il duo del Minerva Roma Matteo Gala e Valerio Cattabriga.

Tirate anche le gare Youth A che hanno confermato sul gradino più alto del podio i vincitori dei titoli italiani di Tarzo, Mirko Lattaretto (Marostica) e Carlotta Missaglia (Cus Pro Patria Milano), con Spinazzè (Silca) e Sosniok (Alta Pusteria) a completare il podio maschile e Moretti (Td Rimini) -Taverna (Friesian) quello femminile.

Ottimi anche i risultati individuali degli altri atleti rosso-bianchi Giorgia Palieri (16° YAF), Giulia Repetto (24°YAF) Riccardo Timossi (19°YAM) Giulio Foglino (25°YAM) Stefano Ratto (35°YAM), Francesca Massano (11°YBF), Camilla Priarone (22°YBF), Alberto Chiodo (6°YBM).

Al termine della prima giornata di manifestazione oltre alle premiazioni dei podi effettuate dal Presidente del Comitato Regionale Piemonte Carlo Rista, dai Consiglieri Regionali Sforza e Tibaldi, sono state premiate anche la Società più numerosa (Minerva Roma), la Società con il maggior numero di ragazze (TD Rimini) e la Società giunta da più lontano (Canottieri Napoli).

La domenica si è svolto, per la prima volta in ambito giovanile, il “Campionato Italiano a Cronometro TTT”, appassionante gara a squadre che ha coinvolto molto anche tifosi e spettatori occasionali.

fotoIl podio per la categoria Junior Femminile è andato alla squadra del TD Rimini (Ugolini; Iogna-Prat; Gelmini; Papais) seguite dalla AS Minerva Roma (Fascetti; Fioravanti; Biribò; Ficuccilli) e al terzo posto la squadra di casa ha svolto un’ottima prestazione, con Giuditta Galeazzi, Giulia Repetto e Silvia Coppola. La categoria maschile vede aggiudicarsi il podio il Minerva Roma seguito dal Padovanuoto e dal Piacenza Tri Vivo.

Per gli Under 23 Femmine la competizione era a due ed è stata vinta dalla squadra dell’Aquatica Torino, seguita dalla squadra dell’ASD Virtus composta da Teodolinda Camera, Isabella Timossi e Ilaria Levratti mentre la maschile è vinta dalla CUS Propatria Milano, seguita dal Minerva Roma e dalla Canottieri Napoli. Le ultime due categorie sono state vinte, al femminile da Pianeta Acqua con Olmo, Zanlungo, Cassinari, Marzella seguite dalle squadre della Cus Propatria Milano e AS Minerva Roma, mentre in ambito maschile il podio ancora al Minerva Roma, seguito dal Bellinzago e dal Rimini.

Bene anche le altre squadre “Virtus” che conquistano il 5°posto nella categoria U23M (Matteo Mirana, Federico Camera, Simone Ambrostolo) 5° nella categoria Youth F (Camilla Priarone, Giorgia Palieri, Francesca Massano, Federica Parodi), 8° posto nella categoria Youth M (Riccardo Timossi, Alberto Chiodo, Giulio Foglino), 9° nella categoria Junior Maschile (Vittorio Mazzarello, Stefano Ratto, Riccardo Mosso),

Questa volta le premiazioni sono state effettuate dal Presidente della ASD Virtus Triathlon di Acqui Terme Ezio Rossero (anche in veste di Consigliere Federale e delegato Giovani) e Marco Comotto anch’esso con i medesimi incarichi.

Insomma un grande successo per il Triathlon italiano e per la Città che si è riempita di giovani sportivi che sono stati in grado di creare un momento conviviale molto intenso e particolare.

Un sentito grazie a tutti i volontari che hanno reso possibile l’organizzazione di questa due giorni molto impegnativa.

Foto e classifiche disponibili sul sito e www.fitri.it.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 − 7 =