La Virtus vince il tricolore
nella staffetta
2+2 Juniores di duathlon

Con tre secondi posti individuali e la strepitosa vittoria nella staffetta 2+2 Juniores ai campionati italiani di Perugia, l’Asd Virtus si conferma la migliore società di triathlon per gli atleti più giovani. Federica Parodi è arrivata seconda nella gara Juniores femminile, stesso gradino del podio per Alberto Chiodo (Juniores maschile) e Giulia Repetto (Youth B). I componenti della staffetta sono invece stati Federica Parodi, Alberto Chiodo, Francesca Massano e Stefano Ratto e per gli avversari non sono rimaste che le briciole. Nella gara individuale Federica ha cercato di tenere testa ad Angelica Olmo nella prima frazione di corsa, lasciando tutte le altre concorrenti a una trentina di secondi, ma ha poi dovuto cedere il passo all’atleta del team Pianeta Acqua una volta salite in bicicletta. Nella stessa gara Francesca Massano ha chiuso con un ottimo 14mo posto, dopo esser stata a lungo nel gruppetto all’inseguimendo dellla coppia Parodi-Olmo, e Nicole Dianin si è piazzata 17ma al rientro dall’infortunio che ha rallentato la sua preparazione. Nella gara maschile Alberto ha scandito il ritmo della prima frazione di corsa insieme a Nicola Azzano (Cus Udine). In bicicletta si è formato un gruppone di 14 atleti, da cui è riuscito a scappare solo Alessio Salvemini, giunto poi terzo sul traguardo dopo esser stato superato nell’ultima frazione da Azzano e da Alberto. Giulia Repetto si è assicurata il secondo posto nella sua categoria con una grandissima gara tattica. La giovane atleta (Youth B) della Virtus ha mantenuto basso il distacco dalle fuggitive nei 3 chilometri di corsa, è rientrata nel gruppo di testa in bicicletta e ha fatto selezione con ripetuti scatti nell’ultima frazione a piedi, dove solo la vincitrice Carlotta Missaglia è riuscita a staccarla (negli ultimi 500 metri). Nella competizione maschile Youth B Stefano Ratto ha chiuso in 37ma posizione. Nella gara femminile Youth A è spiccata la prestazione di Irene Chiodo che è riuscita ad assicurarsi il sesto posto finale con due ottime frazioni di corsa. Sempre fra gli Youth A Elisabeth Ventura ha chiuso in 45ma posizione al debutto sulla distanza di categoria. A Perugia hanno gareggiato anche quattro giovanissime (nella categoria ragazzi che non valeva per i campionati italiani), che hanno dato dimostrazione di ottime qualità: Solinda Aguiari (13ma), Matilde Acarne (15ma), Veronica Grillo (58ma) e Marta Repetto (67ma).

foto 1 foto 2 foto 3 IMG-20150419-WA0041 IMG-20150420-WA0005 IMG-20150420-WA0006 IMG-20150420-WA0004 IMG-20150420-WA0007 IMG-20150420-WA0003

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

twelve − two =