Quando il gioco si fa duro i kids si divertono di più

Entracque, trasferta lunga, ma non sono le lunghe distanze che spaventano i triathleti e infatti c’eravamo anche noi: quando il gioco si fa duro……….

Lo scenario è splendido: le Alpi incoronano la vallata verde dando al tutto una dimensione imponente e maestosa, ci si ritrova a confrontarsi con sé stessi schiacciati dalla proprie minuscole proporzioni ma basta il sorriso o il riecheggiare di una giovane risata per farci riacquistare la gioia, la fierezza e la coscienza che non siamo comparse fra giganti ma protagonisti del mondo.
La gara è a cronometro per tutti meno per i Minicuccioli. Proprio da questa mini categoria ci viene la prima soddisfazione: Sofia Sofi Tognoloni come ormai ci ha abituato quest’anno domina la gara e porta il suo sorriso fino al traguardo. Prima. Brava. Gara per duri dicevamo,distanze massime nel nuoto, bici con sterrato e salite, corsa sotto un sole cocente. Non tutti ci sono e non tutte le categorie sono rappresentate. Nei cuccioli scalpita Gabriele Pepe Peluso che sta migliorando di gara in gara e compie un’ottima prova piazzandosi sesto ma solo ad una decina di secondi dal podio. La gara a cronometro non lo avvantaggia, viene da una famiglia di guerrieri e si esalta nel confronto diretto. Bravo Pepe, ti sei guadagnato le vacanze!

IMG-20150708-WA0005
Esordienti. Giorgia Jo Tognoloni continua la sua serie di gare esemplari e volitive. Si piazza terza pronta a balzare sul gradino più alto del podio
alla prima occasione.
Nella stessa categoria grande prova di Sara Peluso. Nuota più veloce di tutte e questo ce lo attendevamo, ma sono i progressi in bicicletta, di corsa e soprattutto di impegno mentale e volontà che danno la stessa soddisfazione di un primo posto. Sara si classifica sesta e dimostra che sa soffrire e attingere quando necessario a quelle riserve nascoste che sono il valore aggiunto di ogni vero atleta. Buone vacanze Sara!
Le Ragazze sono magiche: Solinda Aguiari prima, Alice Cherchi terza, Marta Repetto settima. Queste ottime prestazioni proiettano la Virtus al primo posto a squadre e ci garantiscono l’accesso alla finale della Coppa CONI che si svolgerà molto probabilmente a Roma.

IMG-20150708-WA0003
Per chiudere Stefano Ratto negli Youth b si classifica secondo e mette la ciliegina sulla torta di un’ottima giornata.
Infiniti complimenti ai genitori accompagnatori: positivi, sorridenti, pronti e cooperativi.

Lealtà impegno sorriso Virtus!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 − 8 =