Porto Sant’Elpidio

L’ultimo week-end di maggio è coinciso con uno dei più importanti impegni per la Virtus.

L’impegnativa trasferta, organizzata dal tecnico Rossero grazie anche al fondamentale supporto dei genitori dei ragazzi, si è svolto nella città di Porto Sant’Elpidio.

La manifestazione si è aperta nel pomeriggio di sabato con la presentazione degli 800 atleti, appartenenti a 49 società provenienti da tutto il territorio nazionale. Poco dopo ha preso il via la competizione di Triathlon del “Trofeo Italia Giovanissimi” che prevedeva una frazione di nuoto nell’impegnativo mar Adriatico, la frazione di bici lungo le strade cittadine e la frazione di corsa sul lungomare.

I piazzamenti di Irene Chiodo (6°RAF), Giulio Foglino (12°RAM), Matilde Acarne (11°ESF), Elisabeth Ventura (14°ESF), Virginia Grillo (35°ESF), Lorenzo Barisone (9°ESM), Luca Rolando (18°ESM), Giovanni Andreo (20°ESM), Luca Pastorino (49°ESM), Veronica Grillo (7°CUF) e Edward Ventura (28°CUM) hanno permesso alla società di aggiudicarsi il 9° posto della giornata.

Al termine della gara dei “piccoli” ha preso il via la competizione che assegnava il Titolo italiano Giovani di aquathlon.

La competizione impegnava ogni singolo atleta ad affrontare una durissima prova in mare e una selettiva prova di corsa nella passeggiata del lungomare. Ottima la prova di Federica Parodi (3°YBF) e Alberto Chiodo (3°YBM), entrambi autori di frazioni podistiche di altissimo livello che hanno permesso hai due acquesi di aggiudicarsi il terzo posto delle rispettive categorie. Di pregio i risultati di Riccardo Mosso (8°JUM), Teodolinda Camera (8°JUF), Alessandro Gottardi (56°YBM), Lorenzo Congiu (58°YBM), Francesca Massano (14°YBF), Anita Messorina (33°YBF), Riccardo Timossi (30°YAM), Oscar Panucci (57°YAM), Stefano Ratto (65°YAM), Emilio Baccino (69°YAM), Camilla Priarone (26°YAF), Simone Pont (°YAM).

Le competizioni di domenica sono iniziate il con duathlon del “Trofeo Italia Giovanissimi” che prevedeva una prima frazione podistica attigua alla spiaggia, la frazione ciclistica nelle strade cittadine e la frazione conclusiva di corsa lungo la splendida passeggiata.

Gli atleti in erba: Irene Chiodo (4°RAF) che ha sfiorato la medaglia di bronzo della propria categoria, Giulio Foglino (13°RAM), Andrea Congiu (43°RAM), Matilde Acarne (12°ESF), Elisabeth Ventura (20°ESF), Virginia Grillo (39°ESF), Lorenzo Barisone (13°ESM), Luca Rolando (22°ESM), Giovanni Andreo (24°ESM), Luca Pastorino (60°ESM), Veronica Grillo (8°CUF) e Edward Ventura (33°CUM), hanno permesso alla Virtus di aggiudicarsi il 9° posto del trofeo nazionale che è stato vinto dalla Minerva Roma, seguita dal CUS Parma mentre il gradino più basso del podio è andato alla CNM Milano.

Con l’emozione di aver visto difendere i colori societari dai loro piccoli fan, si sono cimentati nella prova di Coppa Italia (prova Lunga) i più grandi: Riccardo Mosso (5°JUM), Teodolinda Camera (6°JUF), Federica Parodi (4°YBF), Francesca Massano (13°YBF), Alberto Chiodo autore di una splendida frazione podistica (3°YBM), Oscar Panucci (53°YAM), Riccardo Timossi (30°YAM), Stefano Ratto (49°YAM), Emilio Baccino (69°YAM), Camilla Priarone (20°YAF), Simone Pont (9°YAM).

I punteggi individuali, conquistati nella Coppa Italia, fanno ben sperare in vista della tappa prevista ad Acqui Terme il prossimo 29 luglio.

Classifiche degli eventi e cronache sul sito internet www.fitri.it.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

thirteen − 2 =